SUMMIT VBAC E NASCITA RISPETTATA 2019

Roma, 8 - 9 marzo 2019

Innecesareo, la prima associazione di volontariato attiva dal 2012 nel campo della tutela della maternità rispettata e nel supporto al VBAC, torna a proporre un evento di studio e aggiornamento sui temi del VBAC e della nascita rispettata, per promuovere un ulteriore momento di riflessione su tematiche di rilevanza nazionale.

Il Summit VBAC e Nascita Rispettata Innecesareo, arrivato alla terza edizione, si articolerà in due giornate di lavoro e vedrà la partecipazione di relatori e relatrici di pluriennale esperienza, con momenti di confronto e dibattito, per stimolare la presa di coscienza e arricchire le competenze di quanti, con diversi ruoli, si trovano al fianco delle madri nel percorso di assistenza alla nascita ed in particolare al VBAC.

Programma

Workshop

venerdì 8 marzo

14:00 - 16:30

Workshop a numero chiuso, massimo 15 partecipanti (partecipazione riservata agli iscritti al Convegno)

“L'arte di stare accanto alle madri proteggendo sé stessi. Burnout e strategie di prevenzione.”

  • Rita Perduca, dottore in filosofia e mamma, è certificata IBCLC dal 2011. Si occupa di allattamento svolgendo consulenze e formazione.

  • Francesca Alberti, IBCLC, doula, operatrice nella pratica di armonizzazione globale delle cicatrici, fondatrice e presidente “Innecesareo”, mamma per sette, lavora libera sul territorio offrendo accompagnamento, consulenze e formazione.

III Convegno Nazionale Innecesareo

sabato 9 marzo

08:15 - 17:00

Accoglienza e registrazioni.

Saluti e apertura convegno Francesca Alberti, Presidente “Innecesareo Onlus”.

“Cultura e fisiologia, analisi clinica del partorire negli anni 2000” Anna Maria Rossetti.

Ostetrica, autrice e direttrice didattica della Scuola Elementale di Arte Ostetrica di Firenze, dal 2016 Anna Maria ha dato vita al progetto SEAO rise per promuovere diritti umani, di genere e cultura del femminile. Docente e oratrice internazionale, studia e pubblica articoli in merito alla PsicoNeuroEndocrinoImmunologia del nascere e del partorire.

“Rottura e deiscenza uterina nel travaglio delle madri precesarizzate: quanto è frequente, come riconoscerla, come gestirla” Carlo Piscicelli.

Ginecologo, direttore UOC di ostetricia e ginecologia ospedale Cristo Re, Roma.

“Fattori psicologici che ostacolano il parto: quando la paura aumenta il rischio di medicalizzazione e di tagli cesarei” Laura Giuntoli.

Psicologa, dottoressa presso Università degli studi di Padova, svolge il dottorato di ricerca in scienze psicologiche presso il Dipartimento di Psicologia generale dell'Università degli studi di Padova. Porta avanti un progetto inerente il benessere della donna durante il periodo perinatale.

 

Coffe Break.

“La nascita come rito di passaggio, anatomia di un parto esistenziale” Claudia Sfetez.

Ostetrica dal 2006, si è formata successivamente presso la SEAO di Firenze, libera professionista e specializzata in recupero e guarigione dopo parto, Claudia è operatrice per l'armonizzazione globale delle cicatrici e autrice del libro “Guarire dopo il parto” (ed. Bookabook), collabora con la rivista “D&D edita da SEAO.

“VBAC: induzione del travaglio di parto e rischio di rottura d'utero, dal mito alla realtà clinica” Pietro Alimondi.

Ginecologo, dirigente medico UOC ostetricia e ginecologia Arnas Civico Palermo, professore nel corso di laurea di ostetricia Università di Milano, dal 2011 membro “Gruppo gestione emergenze ostetriche”.

Spazio domande.

 

Pausa pranzo libera.

“Il percorso verso il VBAC dentro ogni donna, gli elementi che favoriscono un esperienza di successo” Valeria Barchiesi.

Ostetrica della casa maternità e associazione “Il Nido” a Roma, dagli anni '70 attivista della nascita e doula, Valeria assiste e accompagna le donne nel parto domiciliare e in ospedale, è fondatrice del Melograno di Roma.

“Esiti del cesareo: istmocele e VBAC” a seguire “VBAC dopo multipli cesarei, esposizione casi” Roberto Vigorito.

Ginecologo, dirigente medico presso il FBF di Napoli, Roberto è membro del comitato scientifico di “Innecesareo Onlus”.

“I diritti della donna, del bambino, della famiglia e la responsabilità degli operatori sanitari nell'assistenza alla nascita” Antonietta Di Genova.

Avvocato del foro di Salerno, specializzata presso l'Università F. II di Napoli. Attivista nel settore della tutela femminile, già vicepresidente dell'associazione “Nonseisola” Battipaglia contro la violenza di genere e coordinatrice di SAVO, sportello anti violenza ostetrica, Antonietta è membro del comitato scientifico di “Innecesareo Onlus”.

Spazio dibattito, racconti mamme.

Chiusura e test ECM.

08.15

08.50

09.00

09.40

10.20

11.00

11.30

12.10

12.50

13.00

14.00

14.40

15.20

16.00

16.30

PROGRAMMA

INFORMAZIONI

Hotel Pineta Palace Roma, Via S. Lino Papa, 35, 00167 Roma (Italy)

​Telefono: +39 06 3013 800

E-mail: info@hotelpinetapalace.com

Info: www.hotelpinetapalace.com

Sono previste camere a tariffa agevolata per la sistemazione dei partecipanti al "III Convegno Nazionale  Innecesareo". Contattare la segreteria dell'Hotel e al momento della prenotazione specificare la partecipazione all'evento. Offerta valida fino ad esaurimento delle stanze riservate al convegno.

Come raggiungere l'Hotel Pineta Palace:

da Termini:

  • Metro A, direz. Battistini - Fermata Cornelia + bus 446 o 980 fino a Pineta Sacchetti/Calasanziane, poi 500m a piedi

oppure

  • Metro A, direz. Battistini - Fermata Battistini + bus 985 fino a Battistini/Suor Celestina Donati, poi 400m a piedi

dall'aeroporto di Fiumicino:

  • Bus Shuttle SIT fino a Circonvallazione Aurelia + bus 49 fino a Pineta Sacchetti/Forte Braschi, poi 750 m a piedi

oppure

  • treno FL1 fermata Stazione Trastevere + treno FL3 direz. Bracciano fermata Gemelli, poi 1km a piedi.

SEDE
DESTINATARI

L'evento è rivolto agli operatori sanitari (ginecologi, ostetriche, pediatri, neonatologi, anestesisti, psichiatri, infermieri e psicologi), agli avvocati, e a tutte le figure che ruotano attorno alle madri (IBCLC, doule, terapiste, mamme di supporto, volontarie).

ECM

Evento formativo n° 322 - 254171

L’evento ha ottenuto nr. 7 crediti formativi per le seguenti figure professionali:

Medico Chirurgo nelle discipline di: Ginecologia e Ostetricia, Neonatologia, Pediatria, Pediatria (Pediatri di Libera Scelta), Anestesia e Rianimazione, Psichiatria, Psicoterapia.

Altre discipline per le quali è stato accreditato l’evento: Infermiere, Ostetrica, Psicologo (Psicoterapia, Psicologia).

L’attestazione dei crediti è subordinata alla partecipazione effettiva all'intero programma formativo, nella misura del 90% ed alla verifica dell’apprendimento (si rammenta che è necessario rispondere esattamente al 75% delle domande presenti nel test). L’attestato di partecipazione, riportante il numero di crediti assegnati, verrà rilasciato dopo avere effettuato tali verifiche e sarà quindi inviato entro i 60 giorni dopo la chiusura dell’evento.

Contattaci:

Seguici su Facebook:

  • Wix Facebook page

"Innecesareo"

Pagina Pubblica

  • Wix Facebook page

"Innecesareo: prevenzione cesarei innecessari, supporto VBAC, VBAMC, HBAC"

Gruppo Chiuso (solo donne)

© 2020 Innecesareo ONLUS

www.innecesareo.itinnecesareo@gmail.com

Sede Legale: via Campasso 55/a, Castiglione delle Stiviere (MN) – CF  90023020200