GRUPPI DI SUPPORTO
 

Le Volontarie Innecesareo organizzano incontri gratuiti sul territorio rivolti alle mamme, per offrire supporto emotivo post cesareo o parto traumatico, condividendo informazioni corrette e aggiornate sulla maternità e sul parto.

Innecesareo offre gratuitamente a tutte le mamme ascolto empatico, condivisione delle esperienze, informazioni corrette per prevenire cesarei innecessari e parti medicalizzati, supporto al VBAC e al parto supportato, a partire dalla prima gravidanza, sostegno all'allattamento e al maternage ad alto contatto.

I gruppi di auto-mutuo aiuto sono attivati anche in collaborazione e/o su richiesta delle associazioni locali che sostengono la maternità.

I nostri incontri sono articolati su tre appuntamenti, che trattano gli argomenti di più comune interesse:

  • "VBAC: una scelta consapevole" (promuovere la cultura del Parto Naturale dopo Cesareo);

  • "Il parto che vorrei" (offrire informazioni per un parto rispettato, nella consapevolezza che la prevenzione dei cesari innecessari passa attraverso la corretta informazione delle donne);

  • "Cicatrici da parto, ferite dell'anima" (sostenere emotivamente le donne che hanno vissuto l'esperienza di un parto cesareo o vaginale traumatico).

 

Se vuoi attivare un ciclo di incontri Innecesareo nel tuo territorio, contattaci!

IL SUPPORTO PEER-TO-PEER

Innecesareo incoraggia e promuove il supporto da mamma a mamma. Da anni crediamo che la condivisione delle esperienze giochi un ruolo importante nell’accrescere le conoscenze, nel migliorare gli atteggiamenti e nel incrementare le competenze e la consapevolezza delle donne.

Il supporto da mamma a mamma all'interno della comunità di Innecesareo incoraggia le donne a compiere delle scelte responsabili e consapevoli, attraverso la formazione di un pensiero critico.

Il confronto alla pari è, a tutti gli effetti, la base del processo naturale dello scambio di conoscenze all'interno del nostro gruppo. Attraverso la condivisione delle esperienze e delle emozioni si instaura un processo di comunicazione che coinvolge le donne in una esperienza profonda, che spesso porta ad un percorso di crescita e di ricerca introspettiva. Ogni donna diventa parte del processo attivo di crescita personale e  coopera alla reciproca formazione delle altre donne del gruppo. I continui confronti tra punti di vista diversi favoriscono lo scambio di idee, ognuna contribuisce all'analisi dei problemi delle altre donne,  incentivando la ricerca delle possibili alternative e soluzioni.

Ogni donna è aiutata a sviluppare le proprie competenze per analizzare gli atteggiamenti e le scelte che possono ostacolare o favorire il proprio benessere fisico, psicologico e sociale durante la gravidanza, il parto e il maternage.

Quando necessario, anche gli esperti vengono coinvolti attraverso la stessa dinamica di confronto alla pari per approfondire qualsiasi tematica legata alla gravidanza e al parto, mettendo a disposizione le proprie conoscenze e le più aggiornate evidenze medico scientifica, con riferimenti a studi e linee guida internazionali.​​

L'EMPOWERMENT DELLE DONNE

Privilegiando una trasmissione orizzontale del sapere, la peer education si colloca come strategia educativa volta ad attivare un processo naturale di passaggio di conoscenze, emozioni ed esperienze tra i membri del un gruppo. Si ottiene così un importante risultato: rafforzare l'empowerment delle donne.

Ciò avviene attraverso un ampio processo di comunicazione, caratterizzato da un'esperienza profonda e intensa e da un forte atteggiamento di ricerca, autenticità e sintonia tra i soggetti coinvolti. Nei gruppi di auto-mutuo-aiuto le persone diventano soggetti attivi del loro sviluppo e della loro formazione, non semplici recettori di contenuti, valori ed esperienze trasferiti da un professionista esperto.

Questo avviene attraverso il confronto tra punti di vista diversi, lo scambio di idee, l'analisi dei problemi e la ricerca delle possibili soluzioni, in una dinamica tra pari che tuttavia non esclude la possibilità di chiedere collaborazione e supporto agli esperti.

LA COMMUNITY FACEBOOK

La comunità Facebook di Innecesareo conta già più di 6000 donne, è senza dubbio il gruppo social più attivo in Italia nel supportare le donne alla ricerca di informazioni e confronti sul taglio cesareo, sul VBAC e sul parto fisiologico e rispettato.

La nostra comunità si fonda innanzitutto sui valori che caratterizzano gli scopi e i credo dell’associazione ed è caratterizzata da un profondo rispetto reciproco, dall'ascolto dei bisogni e dall'accoglienza empatica di ogni donna, con il suo vissuto e il bagaglio di esperienze che la contraddistinguono.

L'approccio di ascolto empatico si coniuga con la particolare attenzione che Innecesareo ripone nella trasmissione di informazioni scientifiche corrette ed aggiornate.

Infatti crediamo che solo una corretta informazione ed una conoscenza delle EBM (evidence based medicine) permetta alle donne di effettuare una scelta davvero libera e autonoma.

Nel nostro gruppo FB convivono quotidianamente sia le donne che hanno avuto un’esperienza traumatica di parto, cesareo o vaginale medicalizzato, ma anche donne che, pur soddisfatte di un precedente cesareo, cercano informazioni chiare e complete sui rischi e benefici che caratterizzando sia il cesareo ripetuto che il VBAC. Inoltre, ad arricchire la comunità, ci sono  sia le esperienze di donne alla prima gravidanza, sia donne che avendo alle spalle numerosi cesarei, cercano informazioni sulle future gravidanze e i crescenti rischi per entrambe le modalità di parto. Non mancano infine le presenze di operatori del settore, come ostetriche, consulenti IBCLC, doule, ginecologi, che accrescono ulteriormente il confronto con le loro esperienze professionali.

Contattaci:

Seguici su Facebook:

  • Wix Facebook page

"Innecesareo"

Pagina Pubblica

  • Wix Facebook page

"Innecesareo: prevenzione cesarei innecessari, supporto VBAC, VBAMC, HBAC"

Gruppo Chiuso (solo donne)

© 2020 Innecesareo ONLUS

www.innecesareo.itinnecesareo@gmail.com

Sede Legale: via Campasso 55/a, Castiglione delle Stiviere (MN) – CF  90023020200